ANSA ULTIM'ORA

Torino – Bandiere NO Tav in Università, Forza Italia scrive al Rettore. Varaldo “NO propaganda politica”

novembre 20th, 2018 | by redazione
Torino – Bandiere NO Tav in Università, Forza Italia scrive al Rettore. Varaldo “NO propaganda politica”
Bar Italia
0

TORINO – Si riaccende la polemica sulla Tav a Torino. Dopo le manifestazioni dei giorni scorsi che hanno visto coinvolte forze politiche, ma anche la società civile e gli imprenditori, questa volta ad alzare l’asticella della tensione sono state le manifestazioni dei NO Tav. Non solo in provincia, a Chiomonte, dove sono stati presi di mira i cantieri e le forze dell’ordine, ma anche in Università, dove sono state sposte bandiere NO TAV. Un’iniziativa aspramente criticata dal coordinatore dei giovani di Forza Italia “Ieri  all’interno e all’esterno del Campus Einaudi sono state appese molte bandiere NO TAV – esordisce Tommaso Varaldo – Ancora una volta l’Università di Torino torna ad essere luogo atto alla propaganda politica e non luogo dove idee e pensieri si confrontano pacificamente e nel rispetto reciproco. Chi ha autorizzato l’affissione di queste bandiere? Perché non sono state rimosse immediatamente?”

“Solo ieri abbiamo assistito all’ennesima manifestazione di violenza dei No Tav a Chiomonte contro i cantieri e contro le nostre forze dell’ordine e oggi l’Università di Torino permette l’affissione di queste bandiere? – prosegue Varaldo – Ho scritto al Rettore Ajani, chiedendo delle risposte e chiedendo che queste bandiere vengano rimosse il prima possibile”
“In queste settimane ho riscontrato una grande disinformazione, soprattutto tra i giovani, sull’argomento TAV – conclude Varaldo – Ho chiesto al Rettore Ajani che l’Università sia promotrice di un incontro informativo e accessibile a tutti gli studenti organizzato con esperti competenti sul tema. I giovani devono poter scegliere liberamente dopo essersi informati. Diciamo basta a chi con la prepotenza e la violenza vuole imporre le proprie idee”
FEDERICA BOSCO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *