ANSA ULTIM'ORA

Montalto di Castro – Il Comune riapre lo sportello lavoro. Tante richieste e un obiettivo: ridurre la disoccupazione tra giovani e over 40

settembre 7th, 2018 | by redazione
Montalto di Castro – Il Comune riapre lo sportello lavoro. Tante richieste e un obiettivo: ridurre la disoccupazione tra giovani e over 40
Occhio Impresa
0

 MONTALTO DI CASTRO  – Dopo la pausa estiva del mese di agosto, ha riaperto nel palazzo comunale di Montalto di Castro lo “Sportello Lavoro” di Umana. In collaborazione con il Comune, il personale dell’agenzia è a disposizione per una consulenza personalizzata, attività di orientamento, formazione e inserimento nel mondo del lavoro con maggiore attenzione verso le fasce maggiormente colpite dalla disoccupazione. Lo sportello è aperto ogni venerdì dalle 9:00 alle 12:00 al piano primo di piazza Giacomo Matteotti n.11, e dalle 12:00 alle 13:00 dello stesso giorno è possibile presentarsi senza appuntamento. Per maggiori informazioni è a disposizione la segreteria del sindaco chiamando il numero 0766/870103, oppure inviare una e-mail all’indirizzo: [email protected]

Lo “Sportello Lavoro” attivo dallo scorso mese di novembre, è nato con lo scopo di agevolare il percorso di ricerca autonoma e attiva di lavoro da parte del cittadino. Fornisce consulenza personalizzata concentrandosi con maggiore attenzione verso le fasce maggiormente colpite dalla disoccupazione con attività di orientamento, formazione e inserimento al lavoro.

Fra le attività previste dallo Sportello, si inseriscono anche i “Laboratori del Lavoro”, ideati per aiutare le persone ad inserirsi e promuoversi in modo efficace nel mercato del lavoro. I cittadini saranno guidati all’inserimento lavorativo, attraverso la realizzazione di un proprio curriculum vitae, e preparati ai colloqui di lavoro con simulazioni o insegnando loro un miglior utilizzo dei canali più efficaci di ricerca. Una partnership con Umana che permette di  dare risposte concrete sia ai cittadini che agli imprenditori. “Grazie a questa sinergia – commentano in Comune – è  stato possibile accrescere l’incontro tra domanda e offerta, sempre mancata a livello regionale e locale e che potrebbe rilevarsi estremamente utile e funzionale”.

LA REDAZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *