ANSA ULTIM'ORA

Milano – Start-up innovative, in Lombardia crescono più del resto d’Europa

dicembre 20th, 2017 | by redazione
Milano – Start-up innovative, in Lombardia crescono più del resto d’Europa
Occhio Impresa
0

MILANO – Settore manifatturiero e arte della creatività, sono questi gli ambiti in cui la Lombardia, con le sue startupknowledgeintensive (Ki), ovvero quelle che  operano nei settori dei beni e servizi avanzati attraverso il contributo di capitale umano altamente qualificato, ha ottenuto il maggior successo. Se è vero che oggi  la Lombardia raggiunge un valore di fatturato di oltre 286 milioni su un totale di 700 milioni, è altrettanto vero che le migliori performance sono arrivate dalle start-up knowledge intensive appunto, che secondo il centro studi di Assolombarda risulta essere la Lombardia prima in assoluto nel benchmark europeo per tasso di crescita ogni 100 mila abitanti. (+14% rispetto ad un + 6,2% di Rhone,- Alpes, e +2,5% del Baden Wurtemberg) a testimonianza di una grande dinamicità dell’imprenditoria ad alto livello di conoscenza in Regione. Le startup Ki nate in Lombardia tra il 2007 e il 2014 erano 15 mila, più di Rhône-Alpes (14 mila) e del Baden-Württemberg (11 mila) e dietro alla Catalogna (quasi 20 mila) e al Bayern (18 mila). La maggior parte delle neo imprese Lombarde operano nei settori manifatturiero (17%) e dell’arte, cultura e attività creative (11,7%). Nel complesso le 15 mila start-up Knowledge intensive della regione realizzano un fatturato di 7 miliardi di euro, un terzo del totale nazionale e impiegano 72 mila persone tra addetti e soci, un quarto del totale Italia.

                                                                                                                                                                                       LA REDAZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *