ANSA ULTIM'ORA

Genova- Regione Liguria accordo quadro con sindacato e aziende in aiuto a 500 lavoratori nel savonese

ottobre 30th, 2017 | by redazione
Genova- Regione Liguria accordo quadro con sindacato e aziende in aiuto a 500 lavoratori nel savonese
Nord Sud Ovest Est
0

Genova – Con una copertura finanziaria di circa 12 milioni di euro di fondi residui della cassa integrazione guadagni del 2016, destinati ai 21 Comuni individuati dal ministero dello Sviluppo economico come aree di crisi industriale complessa: savonese e Val Bormida, per 500 lavoratori over 60 coinvolti nella crisi del settore industriale si profila una boccata d’ossigeno. Approvato oggi dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore regionale alle Politiche attive del Lavoro Gianni Berrino, l’accordo quadro per l’accesso alla mobilità in deroga nelle aree di crisi industriale complessa della provincia di Savona, sottoscritto da sindacati, enti locali e associazioni datoriali. “I fondi utilizzati per questo eccezionale stanziamento – spiega l’assessore Berrino – derivano dalle risorse non spese nello scorso anno per il finanziamento degli ammortizzatori sociali. La mobilità in deroga servirà a dare una boccata di ossigeno ai lavoratori interessati dalla crisi industriale che ha interessato grandi gruppi del savonese. A queste risorse si aggiungeranno anche gli oltre 13 milioni di euro del Piano anticrisi che abbiamo varato a fine 2016 e che prevede misure di sostegno all’autoimprenditoria, work experience e tirocini per un reinserimento dei lavoratori, in modo attivo, nel mondo del lavoro”.

I lavoratori coinvolti da questa linea di intervento sono circa 500 che potranno così usufruire della mobilità in deroga fino al 31 dicembre 2017, eventualmente prorogabile. Il prossimo passaggio sarà la presentazione all’Agenzia nazionale per le politiche del lavoro del piano regionale dei percorsi e delle misure specifiche predisposte dalla Regione per i lavoratori coinvolti.

LA REDAZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *