ANSA ULTIM'ORA

Cava Manara – “Prevenzione furti e truffe a danno degli anziani”, incontro con le forze dell’ordine

novembre 9th, 2017 | by redazione
Cava Manara – “Prevenzione furti e truffe a danno degli anziani”, incontro con le forze dell’ordine
Nord Sud Ovest Est
0

Cava Manara. – Sempre più Anziani sono vittime di truffe e furti. I dati degli ultimi dodici mesi rilevano un crescente numero di casi denunciati alle forze dell’ordine tanto che l’arma dei Carabinieri della Provincia di Pavia, in collaborazione con le amministrazioni comunali di Cava Manara e Sommo e l’Auser dei due comuni, ieri ha organizzato un incontro per dare indicazioni alla popolazione anziane su come prevenire ed evitare spiacevoli episodi.  L’iniziativa “Prevenzione furti e truffe a danno degli anziani” ha avuto un buon riscontro tra la popolazione anziana di Cava Manara e di Sommo. All’evento, che si è tenuto presso la sede dell’Auser di Cava Manara, hanno partecipato il sindaco di Cava Manara Michele Pini, il primo cittadino di Sommo Paola Ferrari, il Presidente dell’Auser di Cava Manara Nicola Mallardi e il tenente dei Carabinieri di Pavia Annalisa Menga che è stata relatrice dell’incontro con il comandante della stazione dei carabinieri di San Martino Siccomario Giuseppe Notarnicola. Dai dati forniti dalle forze dell’ordine è emerso che le principali truffe perpetrate ai danni delle persone anziane, vengono effettuate da falsi funzionari dell’Enel che chiedono agli ignari padroni di casa di fare un controllo al contatore. In caso di avvenuta truffa dai presenti il consiglio di chiamare immediatamente il 112 per il pronto intervento delle forze dell’ordine. “Sono molto soddisfatto dell’incontro, – ha commentato a margine il sindaco Michele Pini – poiché è il secondo che facciamo a Cava Manara, frutto della collaborazione tra la nostra Amministrazione Comunale, il Comune di Sommo, le due Auser di Cava e di Sommo e l’Arma dei Carabinieri della provincia di Pavia che si rende sempre disponibile per questi interventi diretti con le persone, in particolare gli anziani, che di solito vengono colpiti da questi atti criminosi. La tutela delle fasce deboli della popolazione, degli anziani, come per i bambini, è la nostra priorità. Sono molto contento dell’incontro svoltosi all’Auser e anche della presenza del Tenente dei Carabinieri di Pavia a relazionare. Se la popolazione è informata, questi atti criminosi hanno meno probabilità di andare a segno. È importante stare sempre vigili ed essere sempre preparati a questo tipo di situazioni”.  L’obiettivo della campagna è sensibilizzare le persone anziane e grazie a recenti segnalazioni diverse famiglie sono riuscite a sventare delle truffe. “Credo sia utile soprattutto per la categoria degli anziani che spesso è presa di mira da questi malintenzionati i quali approfittano di queste persone, mettendole in difficoltà e facendo confusione, e facendo loro perdere lucidità, creando tutti i presupposti per attuare la truffa. Penso che questi incontri dovrebbero essere fatti più spesso, cercando di far partecipare e sensibilizzare più persone possibili”.

                                                                                                                                                                                                   FEDERICA BOSCO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *