ANSA ULTIM'ORA

Vent’anni fa nasceva Harry Potter, viaggio nel suo magico mondo alla British Library di Londra

ottobre 3rd, 2017 | by redazione
Vent’anni fa nasceva Harry Potter, viaggio nel suo magico mondo alla British Library di Londra
Accadde oggi
0

Sono trascorsi 20 anni da quando per la prima volta Harry Potter fece la sua prima apparizione negli scaffali delle librerie inglesi con il volume di una saga che ha cambiato la letteratura dei più piccoli. “Harry Potter e la Pietra Filosofale” è entrato così nell’immaginario collettivo tanto da diventare il personaggio più seguito da giovani e meno giovani ed ancora oggi mantiene in vita leggende magiche e luoghi incantati e dopo tutto questo tempo il fantastico mondo di Harry continua a conquistare generazioni di lettori. Dopo vent’anni, insomma, la saga di Harry Potter mantiene inalterato il proprio fascino ed alimenta eventi che attirano viaggiatori da tutto il mondo. Il prossimo 20 ottobre alla British Library di Londra aprirà i battenti una mostra celebrativa che racconterà miti e leggende magiche legate alla storia di Harry Potter, prima fra tutte la mitica Pietra Filosofale. I visitatori avranno così la possibilità di ammirare rari libri, manoscritti e oggetti magici della collezione della British Library, di assistere ad una spiegazione che illustra come creare, appunto, una Pietra Filosofale e di perdersi con lo sguardo a cercare Sirio nel cielo notturno. Per la prima volta saranno esposti anche i bozzetti disegnati dalla stessa JK Rowling. Gli appassionati di cinema e di Harry Potter non dovrebbero rinunciare ad una visita agli Studios: un’esperienza affascinante e coinvolgente a soli venti minuti dal centro di Londra. Neanche il tempo di entrare nei Warner Bros Studios.che già si viene coinvolti nella magia: davanti all’ingresso accolgono i visitatori gli enormi scacchi che Harry e Ron fronteggiano proprio nel primo film della saga, Harry Potter e la Pietra Filosofale. Da qui in poi si viene immediatamente catapultati del mondo magico di J. K. Rowling. Il primo ambiente in mostra è la Sala Grande: con i tavoli delle Case ed il lungo tavolo dei professori davanti al quale troneggia Silente con il suo leggio. Il percorso si articola poi attraverso varie sale che esplorano i lati più interessanti della storia e dei suoi retroscena. È così che è possibile entrare nello Studio del Professor Silente, passeggiare per le vie acciottolate di Diagon Alley e ammirare l’inquietante struttura della banca Gringott e le buffe insegne dei vari negozietti fra cui spicca Olivander, il negozio di bacchette che tanti segreti nasconde. Il percorso attraverso i Warner Bros Studios dedica anche sorprendenti approfondimenti agli effetti speciali e al trucco di scena, senza dimenticare le lezioni di magia ed incantesimi, le lezioni di volo su scope magiche e la mitica burrobirra. Per chi sceglierà di visitare gli Studios tra il 1 ottobre e il 12 novembre avrà la possibilità esclusiva di approfondire il mistero delle Arti Oscure.  Solo in questi giorni, infatti, il set di Diagon Alley si popolerà di oscure presenze e tutte le scenografie verranno rese più tetre e misteriose grazie a musica ed illuminazione adeguate. I più temerari potranno anche provare le proprie abilità magiche in veri scontri contro i Mangiamorte. Un viaggio nella magia assolutamente da non perdere.

                                                                                                                                                                   FEDERICA BOSCO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *