ANSA ULTIM'ORA

Ticino Turismo lancia il progetto “On Board Concierge Service”.

aprile 21st, 2017 | by redazione
Ticino Turismo lancia il progetto “On Board Concierge Service”.
On the road
0

Partirà oggi, e proseguirà fino al prossimo 28 ottobre, su due treni che da Lucerna e Zurigo arriveranno in Ticino il progetto innovativo denominato “On Board Concierge Service”, per trasformare il viaggio in treno in un momento privilegiato durante il quale assistere i turisti, facendo in modo che inizino a pregustare l’atmosfera che li attenderà una volta giunti a destinazione. È con questo obiettivo che Ticino Turismo, in collaborazione con le Ferrovie federali svizzere (FFS), ha ideato il progetto che ogni venerdì e sabato vedrà impegnate nove promotrici turistiche per aiutarli i turisti a pianificare al meglio le proprie vacanze. Al termine della consulenza itinerante, grazie all’ausilio di supporti tecnologici (iPad e piccole stampanti portatili), ai visitatori verrà trasmesso su smartphone o stampato un vero e proprio programma personalizzato.

Con il progetto “On Board Concierge Service” si conclude la campagna triennale dedicata all’apertura della Galleria di base del San Gottardo promossa da Ticino Turismo grazie a un credito straordinario di due milioni di franchi votato dal Gran Consiglio. Lo slogan “Entdecke die andere Seite” ha voluto fare leva, più che sulla rapidità del nuovo collegamento ferroviario, sulla curiosità del turista. I visitatori sono stati invitati a scoprire un Ticino nuovo, all’avanguardia, con un’offerta turistica che si è molto ampliata rispetto ai tradizionali clichés. “L’obiettivo del progetto “On Board Concierge Service” è di fare in modo che il viaggio verso la destinazione diventi esso stesso un’esperienza turistica coinvolgente e unica – afferma Elia Frapolli, direttore di Ticino Turismo -. L’esigenza è emersa già nel corso del 2015 quando abbiamo organizzato due workshop aperti al pubblico alle stazioni FFS di Zurigo e Locarno. I circa 600 interpellati hanno espresso in modo chiaro il desiderio di poter beneficiare di una comunicazione su misura che fornisca loro un ventaglio di offerte mirate rispetto alle proprie esigenze”.

In totale saranno più di un centinaio i treni sui quali sarà attivo il nuovo servizio. Le nove promotrici turistiche, che nei mesi scorsi hanno partecipato a una formazione specifica, garantiranno assistenza a circa 7.000 visitatori. Tra i loro compiti, oltre a quello di aiutare i turisti a pianificare meglio le loro vacanze, vi è anche quello di raccogliere informazioni sul visitatore stesso con il quale in futuro sarà possibile stabilire un contatto duraturo.

L’apertura della Galleria di base del San Gottardo rappresenta una grande opportunità per il Ticino turistico. Grazie al nuovo tunnel ferroviario i tempi di percorrenza tra Zurigo e il Sud delle Alpi sono diminuiti di circa mezz’ora, mentre dal 2020 la riduzione sarà di circa 50 minuti. Da tempo le FFS si impegnano per la promozione del turismo in Ticino e nella regione del San Gottardo. Il 1° gennaio 2017, unitamente al Governo ticinese e a Ticino Turismo, hanno lanciato Ticino Ticket, il biglietto che permette al turista che pernotta in un albergo, in un ostello o in un campeggio di muoversi liberamente con i mezzi pubblici per tutta la durata del suo soggiorno. Dal 14 aprile è entrato in servizio il Gotthard Panorama Express, un treno panoramico che percorrerà la tratta storica del massiccio.

FEDERICA BOSCO


 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *