ANSA ULTIM'ORA

Sant’Angelo Lomellina -Telecamere e cittadini alleati del sindaco per scovare i furbetti. Grossi “Importante senso civico, plauso alla cittadinanza”

ottobre 13th, 2017 | by redazione
Sant’Angelo Lomellina -Telecamere e cittadini alleati del sindaco per scovare i furbetti. Grossi “Importante senso civico, plauso alla cittadinanza”
Nord Sud Ovest Est
0
matteo-grossi

Il sindaco Matteo Grossi

Sant’Angelo Lomellina (Pv)Cittadini alleati dell’amministrazione, capita di rado, ma se accade a beneficiarne è tutta la collettività. E’ quanto sta succedendo a Sant’Angelo Lomellina, piccolo centro nel pavese che dopo aver istituito l’ufficio sicurezza, installato telecamere in paese, è riuscito a far passare un importante messaggio alla cittadinanza sull’utilità di segnalare e denunciare atti vandalici ed infine grazie all’occhio vigile del “Grande Fratello” identificare gli autori delle malefatte e spedire al mittente oggetti abbandonati impropriamente per strada. Due gli episodi accaduti di recente che il sindaco Matteo Grossi segnala con un certo orgoglio per il senso civico della sua cittadinanza. “Nella mattinata scorsa, alle 5, un furgone ha scaricato un lavandino e una carriola da muratore in piazza Cavour, accanto ai cassonetti. – racconta Grossi – Notati da un cittadino è subito scattata la segnalazione all’ufficio sicurezza che grazie all’ausilio delle telecamere ha provveduto a dare un’identità agli autori abusivi a cui sono stati recapitati gli oggetti abbandonati per strada e notificata la pesante sanzione da parte della Polizia locale. Questa da oggi è la prassi – rimarca il primo cittadino che ha aggiunto – Alle ore 18,30 di ieri è arrivata all’ufficio sicurezza una segnalazione da parte di un cittadino: un santangelese, abitante in via della Bonifica, era su uno scooter senza casco e senza targa e con una guida pericolosa . La segnalazione, passata alla caserma dei carabinieri di Robbio,  ha subito messo in allerta la squadra del nuovo maresciallo Antonio Greco che  ha fatto  scattare i controlli”. Le forze dell’ordine hanno individuato lo scooter privo, tra l’altro, di assicurazione e raggiunto il conducente a cui sono state notificate le violazioni agli articoli 116 e 193 del codice della strada. “L‘aria è cambiata – sottolinea Grossi –  e lo devono sapere tutti. Ringrazio i carabinieri di Robbio e il maresciallo Greco per il tempestivo intervento e per la collaborazione. L’obiettivo è far sentire la gente al sicuro per questo, dopo aver incontrato il nuovo maresciallo e fatto un tavolo di confronto, abbiamo deciso di proseguire con la linea di massima vigilanza e di  garantire la presenza dei carabinieri sul territorio 24 ore al giorno. Posso dire con orgoglio che l’Ufficio Sicurezza, creato per accogliere denunce e segnalazioni, anche anonime, funziona bene. A breve, non appena tutte le telecamere saranno installate, saremo a pieno regime. Nel frattempo invito la popolazione a proseguire con il senso civico fino ad oggi dimostrato segnalando atti vandalici, azioni di degrado o  di pericolo per la collettività. In questo modo possiamo  essere davvero funzionali in tema di sicurezza “.

                                                                                                                                            FEDERICA BOSCO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *