ANSA ULTIM'ORA

Milano – Sciopero aeroporti: Bianchi “Danno al turismo, serve nuovo strumento legislativo”

agosto 2nd, 2017 | by redazione
Milano – Sciopero aeroporti: Bianchi “Danno al turismo, serve nuovo strumento legislativo”
Bar Italia
0

Milano – Lo sciopero selvaggio del personale di terra degli aeroporti di Milano Malpensa e di  Linate di ieri mattina, ha messo in seria difficoltà gli scali del capoluogo lombardo in un giorno in cui il traffico di italiani e stranieri in partenza ed in arrivo per le ferie di agosto è stato molto sostenuto.  Il motivo scatenante dello sciopero selvaggio è stato l’ingresso della cooperativa Alpina nei servizi di rampa e bagagli arrivata dopo il ritorno di Ryanair a Malpensa. Tante le proteste di  passeggeri in partenza e in arrivo che hanno lamentato caos e disservizi con ore di attesa e bagagli non arrivati a destinazione nella tempistica prevista.  “I disagi di Linate e Malpensa sono un danno enorme al turismo oltre che alla mobilità dei cittadini. -ha dichiarato Dorina Bianchi, sottosegretario al turismo e deputato di Alternativa Popolare. –  Gli scioperi nel turismo e nei trasporti mettono a serio rischio alcune libertà fondamentali per chi decide di viaggiare o soggiornare nel nostro Paese. – ha aggiunto –  Non si può più tollerare che una assemblea spontanea blocchi entrambi gli scali di una delle Regioni con maggiore traffico aereo e che rappresenta un vero e proprio hub al centro dell’Europa. È necessaria una nuova e diversa regolamentazione sugli scioperi con indicazioni più precise in modo da adattarle alle nuove esigenze. Al Senato, nelle commissioni congiunte Lavoro e Affari Costituzionali, si sta affrontando l’argomento e dal momento che sono coinvolte diverse competenze, come è stato affermato dal sottosegretario Bobba in rappresentanza del Governo nell’ultima seduta, è necessario l’intervento di più Dicasteri e quindi portare avanti una approfondita istruttoria al fine di individuare una soluzione condivisa. Auspico che questo lavoro avvenga in tempi brevi e si individui uno strumento legislativo in grado di dare soluzioni immediatamente applicabili”.

                                                                                                                                                                                                  FEDERICA BOSCO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *